Sartu napolitain - savory rice dish

INGREDIENTI:
Per un stampo di 22-24 cm di diametro e 12 cm in altezza:
Per il riso:
500 g di riso arborio o carnaroli
1 cipolla
5-6 cucchiai di salsa di pomodoro (ragu napoletano)
1,300 litro di brodo di verdure o acqua con 2 cubetti di brodo in polvere
60 g di parmigiano grattugiato
3 uova
5-6 cucchiai d’olio d’oliva
pepe nero
sale

Per la salsa al pomodoro:
Invece di salsa al pomodoro è meglio usare circa 800 ml di ragu napoletano la cui ricetta potete trovare QUI. Se però non avete abbastanza tempo per prepararlo o preferite una salsa più leggera, potete fare una salsa al pomodoro con questi ingredienti:
800 g di pomodori grattugiati
1 cipolla
3-4 spicchi d’aglio
1 pizzico di zucchero
basilico
origano
sale
3-4 cucchiai d’olio d’oliva

Per le polpettine:
250 g di carne macinata mista di maiale e vitello
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo
pepe nero
sale
prezzemolo tagliato finemente
farina
olio vegetale

Per il resto del ripieno:
250 g di funghi (meglio porcini)
250 g di piselli
200 g di salsiccia cruda
250 g di mozzarella
150 g di fegatini di pollo
50 g di parmigiano grattugiato
3 uova sode
30-40 g di burro

burro per spalmare lo stampo (timballo)
pangrattato per aspersione

Per la decorazione:
1 pomodoro
foglie di basilico

PREPARAZIONE:
Le polpettine
Mescolate la carne macinata con il parmigiano grattugiato, il pangrattato, l’uovo e prezzemolo tagliato finemente. Aggiustate di sale e pepe nero e mescolate bene con le mani. Formate delle polpettine con grandezza di una nocciola, infarinatele e friggetele in un po’ d’olio. Quando diventano dorate, spostatele in un piatto e lasciatele da parte.

La salsa al pomodoro
Tritate la cipolla e l’aglio finemente e soffriggeteli in un po’ d’olio d’oliva fino a quando iniziano a cambiare il colore. Aggiungete i pomodori pelati e grattugiati, lo zucchero, basilico e origano.
Cuocete fino a quando la salsa si addensa, aggiustate di sale e pepe nero e togliete dal fuoco.

Il riso
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel’olio d’oliva fino a che diventa morbida. Poi aggiungete il riso e friggete per altri 1-2 minuti. Aggiungete 5-6 cucchiai della salsa al pomodoro (il ragu napoletano) e un po’ del brodo. Cuocete a fuoco moderato mescolando di continuo senza smettere di aggiungere del brodo fino a quando il riso diventa morbido ma al dente.
Lasciatelo raffreddare e poi aggiungete le uova, il parmigiano grattugiato e pepe nero. Mescolate bene.

Il resto del ripieno
Pulite i fegatini e tagliateli a piccoli pezzetti. Friggeteli in un po’ d’olio d’oliva fino a quando cambiano il loro colore. Spostateli in un piatto e mettete nella stessa padella la salsiccia tagliata a pezzetti. Fateli rosolare e poi metteteli in un piatto.
Nella stessa padella mettete i funghi tagliati finemente. Se è necessario aggiungete ancora un po’ d’olio e cuocete fino a quando evapora il liquido. Aggiungete i piselli e la metà della salsa al pomodoro. Aggiustate di sale e pepe nero e cuocete per qualche minuto.

Fate bollire le uova, sbucciatele e tagliatele a pezzetti.

Tagliate la mozzarella a cubetti.

MONTATURA DEL PIATTO
Imburrate lo stampo dove cuocerete il sartu. Cospargetelo di pangrattato.

Sartu napolitain - savory rice dish

Con l’aiuto di un cucchiaio coprite il fondo e i pareti dello stampo di un strato di riso con spessore di circa 1- 1 ½ cm.

Sartu napolitain - savory rice dish

Mettete un po’ delle polpette.

Sartu napolitain - savory rice dish

Coprite con la metà delle uova sode.

Sartu napolitain - savory rice dish

Versate la salsa di funghi, piselli e pomodori.

Sartu napolitain - savory rice dish

Mettete sopra i fegatini di pollo e la metà della mozzarella.

Sartu napolitain - savory rice dish

Poi coprite di salsiccia e cospargete di parmigiano grattugiato.

Sartu napolitain - savory rice dish

Ripetete gli strati fino ad esaurimento dei ingredienti del ripieno. Alla fine coprite di riso.

Sartu napolitain - savory rice dish

Mettete sopra qualche pezzetti di burro e cuocete nel forno a 200°C per circa 40-50 minuti o fino a quando il riso fa una crosticina dorata. Sfornate il sartu e lasciatelo raffreddare per circa 20 minuti. Poi capovolgetelo in un piatto da portata. Decorate secondo il vostro gusto. Per la decorazione io ho usato foglie di basilico e una rosa fatta da un pomodoro.

Servite il sartu con il resto della salsa al pomodoro (il ragu napoletano).

Sartu napolitain - savory rice dish

Sartu napolitain - savory rice dish

Sartu napolitain - savory rice dish

Sartu napolitain - savory rice dish

Buon appetito!