Scekerbura – dolci azeri ripieni di noci macinate

Azerbaijani sweet pastry

INGREDIENTI :
Per circa 24-25 dolci
Per l’impasto:
400 g di farina
5 + 1 cucchiai di zucchero
120 ml di latte
125 g di burro
1 tuorlo
½ cucchiaino di lievito secco
50 ml d’acqua
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
120 g di noci macinati (mandorle, nocciole, noci o un misto)
120 g di zucchero a velo
¼ cucchiaino di cardamomo
vaniglia

PREPARAZIONE:
L’impasto
Mescolate in un bicchiere l’acqua scaldata, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di farina e il lievito secco. Lasciate il composto lievitare per circa 5 minuti.
Versate la farina in una ciotola, fate nel centro una cavità tipo un cratere e mettete dentro lo zucchero, sciolto nel latte, il burro sciolto, il tuorlo, il sale e il misto di lievito. Impastate fino a ottenere un impasto liscio. Lasciatelo in una ciotola infarinata per circa 30 minuti, coperto di foglio trasparente.

Il ripieno
Macinate le noci e mescolatele con lo zucchero a velo e la vaniglia.

Stendete l’impasto a una sfoglia di circa ½ cm di spessore e tagliate dei cerchi di 9-10 cm in diametro. Mettete su ogni cerchio 1 cucchiaio del ripieno e piegatelo in due. Chiudete il ripieno prima premendo bene l’impasto sui bordi per sigillarlo e poi ripiegando il bordino su se stesso.

Azerbaijani sweet pastry

Azerbaijani sweet pastry

Per decorare i dolci azeri si usa un attrezzo chiamato maggash (maqqaş):

Se non avete quest’attrezzo, potete decorarli come piace a voi. Io ho usato pinzette semplici.

Mettete le scekerbure in una teglia larga rivestita di carta da forno a distanza l’una dell’altra.
Cuocetele nel forno preriscaldato a 190°C per circa 15 minuti o fino a quando diventano dorate.

Azerbaijani sweet pastry

Azerbaijani sweet pastry

Azerbaijani sweet pastry

Buon appetito!